Posted:

Fate crescere la vostra attività con i numeri di inoltro di Google

La possibilità di chiamare un'attività commerciale è spesso fondamentale per incoraggiare i potenziali clienti a concludere un acquisto. Infatti, il 61% di chi effettua ricerche da dispositivi mobili afferma che è estremamente importante poter chiamare un'attività commerciale durante la fase di acquisto.1 La misurazione delle chiamate ricevute dalla vostra attività è essenziale per comprendere appieno il valore dei vostri annunci della rete di ricerca di Google e assumere decisioni consapevoli per acquisire nuovi clienti. Per questo motivo siamo lieti di annunciare l'introduzione dei numeri di inoltro di Google in Belgio, Irlanda, Italia, Polonia e Svizzera, nonché dei numeri di inoltro di Google locali in Australia.  

Il pulsante "Chiama" in un annuncio della rete di ricerca su un dispositivo mobile

Come funzionano i numeri di inoltro di Google

I numeri di inoltro di Google sono una funzionalità fondamentale per misurare le chiamate generate dagli annunci della rete di ricerca di Google. Se utilizzate i numeri di inoltro di Google con le estensioni di chiamata e gli annunci di sola chiamata, assegniamo in modo dinamico un numero di telefono Google al vostro annuncio. Quando un cliente chiama il numero, AdWords misura la chiamata, fornendovi il prefisso del chiamante e la durata della chiamata e segnalandovi se la chiamata ha ottenuto risposta.

Molti utenti che cercano attività locali preferiscono chiamare un numero di telefono con un prefisso riconoscibile, ecco perché i numeri di inoltro di Google mostrano un numero di inoltro di Google locale, laddove disponibile. Ad esempio, se la vostra attività è basata a Sydney, in Australia, gli annunci possono utilizzare il prefisso "2" con il numero di inoltro di Google.

Clic che generano chiamate dal vostro sito web

Le estensioni di chiamata e gli annunci di sola chiamata sono certamente molto efficaci, ma molti clienti chiamano la vostra attività dopo aver fatto clic su un annuncio Google e aver consultato l'offerta di prodotti e servizi sul vostro sito web. Le conversioni di chiamata sul sito web sono un potente strumento che inserisce dinamicamente un numero di inoltro di Google nel vostro sito web per identificare e misurare le chiamate generate dopo un clic su un annuncio Google. Se un utente fa clic sul numero di telefono sul sito web o lo compone direttamente dal proprio telefono, potete attribuire la chiamata e il relativo valore alla parola chiave e all'annuncio visualizzato da quell'utente.



Valorizzate al massimo le chiamate

Oltre a misurare le conversioni di chiamata, i numeri di inoltro di Google consentono anche di assegnare un valore di conversione. Ad esempio, potete considerare come conversioni le chiamate di durata superiore a 5 minuti. Misurando queste chiamate, potete automaticamente ottimizzare le offerte per parola chiave con l'obiettivo di incrementare le chiamate redditizie tramite la metrica ritorno sulla spesa pubblicitaria target. Questa strategia di offerta flessibile che tiene conto di fattori quali il dispositivo, la località e l'ora del giorno, consente di fare aggiustamenti delle offerte al momento dell'asta che valorizzano al massimo le conversioni di chiamata, aiutandovi a conseguire i vostri obiettivi commerciali.

Per saperne di più

Con l'introduzione dei numeri di inoltro di Google, ora potete monitorare le metriche su chiamate e conversioni di chiamata, misurare le conversioni di chiamata sul sito web e ottimizzare le offerte per aumentare le chiamate più redditizie. Per ulteriori informazioni su questi prodotti, consultate il Centro assistenza AdWords.

Scritto da Amit Agarwal, Product Manager, AdWords




Posted:


Un'efficace pubblicità per dispositivi mobili in AdWords non implica solo l'aggiustamento del modificatore di offerta.  Al fine di coinvolgere gli utenti dei dispositivi mobili, è possibile eseguire una serie di azioni specifiche negli account.

Abbiamo messo a punto un elenco di controllo, Suggerimenti per gli smartphone, che include tutte le azioni da eseguire per realizzare campagne efficaci sui dispositivi mobili. L'elenco comprende le domande chiave che possono sorgere durante la creazione di campagne per dispositivi mobili, ad esempio:

 
  • Come indirizzare gli annunci ottimizzati per dispositivi mobili agli utenti di smartphone?
  • Quali sono le estensioni indispensabili per le campagne mirate ai dispositivi mobili?
  • Quali tipi di targeting è possibile ignorare per i dispositivi mobili?
  • State registrando tutti i tipi di conversione da dispositivo mobile nei rapporti?

Scaricate Suggerimenti per gli smartphone e scoprite tutto quello di cui avete bisogno per le campagne pay-per-click sui dispositivi mobili.

Scritto da Matt Lawson, Director, Performance Ads Marketing

Posted:
Oggi presentiamo l'app di AdWords, un modo semplice per visualizzare e gestire il rendimento degli annunci quando siete in giro. Questa nuova app Android è disponibile per tutti i clienti AdWords esistenti.
Nelle aziende di piccole e grandi dimensioni è sempre più diffuso l'utilizzo degli smartphone per gestire tutte le attività, dall'assistenza clienti agli ordini dei prodotti al marketing. Ora potete utilizzare lo smartphone per verificare il corretto funzionamento delle vostre campagne AdWords, ovunque vi troviate.  
Questa app, che va a integrare il vostro account per desktop, consente di:
   Visualizzare le statistiche delle campagne
   Aggiornare offerte e budget
   Ricevere avvisi e notifiche in tempo reale
   Applicare i suggerimenti per migliorare le campagne
   Chiamare un esperto Google

Scaricate l'app di AdWords per Android
Tommy Sands, Senior Paid Search Manager di Philly Marketing Labs, ci ha detto: "La possibilità di verificare e intervenire rapidamente sui miei account AdWords quando ho solo il dispositivo mobile mi consente di gestire le campagne in modo migliore e più efficiente. È bello sapere che bastano solo pochi tocchi sullo schermo per ottenere le informazioni che mi servono, ovunque mi trovi".
Verificate e modificate le campagne mentre siete in giro
Ogni volta che aprite l'app, vedrete una panoramica dei clic, dei costi e delle conversioni. Per informazioni più dettagliate, potete visualizzare le metriche per gruppo di annunci, giorno della settimana e dispositivo.
Eventuali variazioni nel rendimento delle campagne possono verificarsi in qualsiasi momento: ora potete gestirle rapidamente, anche quando non siete in ufficio. Ad esempio, se vi accorgete che la vostra campagna con il miglior rendimento sta per esaurire il budget, potete apportare le modifiche necessarie, evitando così di perdere vendite potenziali. Potete anche mettere in pausa o attivare una campagna per una promozione a scadenza.
Riceverete inoltre suggerimenti personalizzati che potrete applicare immediatamente. Ad esempio, se avete l'opportunità di ottenere più impressioni aggiustando le offerte, ve lo comunicheremo, così potrete apportare la modifica direttamente dall'app.

Scaricate l'app
L'app di AdWords è ora disponibile per i dispositivi che utilizzano Android 4.0 o una versione successiva. Per iniziare, scaricatela oggi stesso da Google Play Store. Per ulteriori informazioni, visitate il Centro assistenza. Saremo lieti di ricevere il vostro feedback sull'utilizzo di AdWords in tutte le situazioni che vi troverete a gestire fuori ufficio.
Scritto da Geoff Menegay, Product Manager, AdWords


Posted:
Gestire gli URL è diventato più facile 

La connettività costante ha fornito agli utenti un numero maggiore di modi per interagire con la vostra attività, il che significa che avrete a disposizione più dati e metriche per gestire il rendimento degli annunci.  Per questo motivo, stiamo introducendo un nuovo sistema di monitoraggio degli URL, per offrire un metodo più semplice e rapido di gestire e monitorare informazioni importanti di ogni clic sui vostri annunci AdWords*.  

Il sistema aggiornato offre diversi vantaggi agli inserzionisti, tra cui: 
       Possibilità di gestire più rapidamente gli aggiornamenti del monitoraggio degli URL.
       Riduzione dei tempi di scansione e caricamento del sito web. 
       Nuovi parametri ValueTrack che offrono ulteriori informazioni sugli annunci. Ulteriori informazioni

Johannes Lipka, Product & Solution Manager di eProfessional GmbH, dichiara: "Il nuovo monitoraggio degli URL è tra gli strumenti di AdWords che consentono di risparmiare il maggior tempo possibile. Ci ha permesso di modificare i parametri di monitoraggio personalizzati per un gruppo di URL in un unico punto, senza dover reimpostare le statistiche degli annunci. Prevediamo di eseguire l'upgrade degli account dei nostri clienti al nuovo sistema il prima possibile".

Gli URL di destinazione oggi 

Se oggi utilizzate il monitoraggio degli URL, noterete che gli URL di destinazione sono composti da due componenti: 
  • URL della pagina di destinazione. Si tratta dell'URL che gli utenti visualizzano nei propri browser quando arrivano nella pagina di destinazione dopo aver fatto clic sul vostro annuncio.
  • Monitoraggio. Questa sezione comprende informazioni quali i reindirizzamenti ai servizi di monitoraggio di terze parti, parametri ValueTrack o ID creatività personalizzati.

Nel seguente esempio, il blu indica la pagina di destinazione, mentre il verde indica le informazioni di monitoraggio

www.example.com?creative=12345

Se utilizzate gli URL di destinazione, per modificare il monitoraggio è necessario aggiornare l'intero URL di destinazione. In questo modo viene attivata una nuova revisione dell'intero URL di destinazione e, durante questo passaggio, gli annunci non vengono pubblicati, il che provoca una perdita di tempo e di nuove potenziali opportunità di business.

Che cosa cambia con il nuovo sistema di monitoraggio degli URL

Il nuovo sistema consente di inserire separatamente la sezione relativa alla pagina di destinazione dell'URL e le informazioni di monitoraggio in AdWords. Ora avete la possibilità di aggiornare le informazioni di monitoraggio a livello di account, campagna o gruppo di annunci senza dover reimpostare le statistiche degli annunci.

Vediamo ora come potrebbe essere strutturato l'URL di esempio sopra riportato utilizzando i campi del nuovo sistema di monitoraggio. 

Nel campo URL finale deve essere indicato l'URL della pagina di destinazione del sito web. 




La pagina di destinazione "www.example.com" è stata inserita nel campo URL finale 

I modelli di monitoraggio consentono di inserire le informazioni di monitoraggio e indicano ad AdWords come assemblare gli URL. Per eseguire gli aggiornamenti di monitoraggio su più URL, è possibile utilizzare un modello di monitoraggio condiviso a livello di account, campagna o gruppo di annunci. Per gestire le informazioni di monitoraggio degli URL a livello di singoli URL, è possibile utilizzare un modello di monitoraggio a livello di annuncio, parola chiave o sitelink. 

Nel seguente esempio, abbiamo utilizzato un modello di monitoraggio a livello di account per applicare le informazioni di monitoraggio a tutti gli URL dell'account. 



Le informazioni di monitoraggio per tutti gli URL dell'account sono posizionate nel modello di monitoraggio a livello di account 

I parametri personalizzati consentono di personalizzare le informazioni da monitorare ma anche i valori specifici che vengono inseriti negli URL con i clic sugli annunci. Ad esempio, per inserire il valore 12345 ogni volta che un utente fa clic su un annuncio specifico, è possibile impostare il parametro personalizzato {_mycreative} in questo annuncio. 


Inserire "_mycreative" nel campo del parametro personalizzato affinché il valore 12345 venga aggiunto ogni volta che un utente fa clic sull'annuncio

Nuovi URL, nuove informazioni

Come parte di questo upgrade, avrete accesso a molte nuove informazioni sui clic sugli annunci.

I nuovi parametri ValueTrack consentono di monitorare ulteriori informazioni relative all'attività. Ad esempio, per monitorare il numero di clic sugli annunci in base alla località, è possibile utilizzare il nuovo parametro ValueTrack {loc_physical_ms}. Per utilizzare in modo ottimale i nuovi parametri ValueTrack, è possibile impostarli a livello di account in modo da poter monitorare questi valori in tutti gli URL dell'account. Informazioni sui nuovi parametri ValueTrack

Il parametro ValueTrack relativo alla località {location_physical_ms} è visualizzato in verde nel modello di monitoraggio a livello di account

Passaggi successivi

Il nuovo sistema di monitoraggio degli URL sarà disponibile per tutti gli inserzionisti da questa settimana. Si consiglia a tutti gli inserzionisti che utilizzano il monitoraggio degli URL di eseguire l'upgrade al nuovo sistema entro il 1° luglio 2015. A partire da tale data, avrà inizio l'aggiornamento degli URL alla nuova struttura.  

Se per la gestione degli URL viene utilizzata una piattaforma di monitoraggio, si consiglia di utilizzarla per la gestione di queste modifiche.

Per informazioni su come iniziare a utilizzare il sistema di monitoraggio aggiornato per i nuovi URL degli annunci, è possibile consultare l'articolo nel nostro Centro assistenza

Scritto da Leo Sei, Product Manager, Google AdWords
___________________________________________________________________

*Con il termine annunci si intendono sempre tutte le opzioni di targeting disponibili nella rete di ricerca, nella Rete Display e in Google Shopping.



Posted:

Internet è una fonte ogni giorno sempre più ricca di contenuti da consultare: più informazioni, più recensioni, più offerte. Infatti, il 49% dei consumatori ora visita da due a quattro siti prima di decidere di effettuare un acquisto1. Un sistema potente per coinvolgere nuovamente questi clienti qualificati e concludere la vendita sono gli elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca.

Per aiutarvi a sfruttare al massimo questi annunci, siamo lieti di farvi conoscere la nostra nuova guida alle best practice "La seconda chance per andare a segno", con le risposte a domande importanti come quelle indicate di seguito: 
 
  • Qual è il modo più efficiente ed efficace per codificare il vostro sito? 
  • Su quali tipi di elenchi per il remarketing vi dovreste concentrare? 
  • Di quanto dovreste aumentare l'aggiustamento delle offerte per gli elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca? 
  • Quali strategie avanzate potete utilizzare per aumentare il volume di conversioni? 
     
Scaricate La seconda chance per andare a segno per acquisire i clienti nei momenti che contano e per trarre il massimo vantaggio dalle campagne basate sugli elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca.

Scritto da Matt Lawson, Director, Performance Ads Marketing
1Google/Compete Sporting Goods Study: (Sept 2011-Sept 2012) Clickstream BF02 (number of different brands)

Posted:
Le persone vivono gran parte della propria vita online e impiegano nuovi modi per interagire con la vostra azienda dopo aver visto il vostro annuncio. Grazie agli smartphone, i consumatori cercano in maniera sempre crescente prodotti e servizi ovunque si trovino per poi effettuare subito una chiamata. Infatti, il 70% degli utenti che eseguono ricerche da un dispositivo mobile chiama l'azienda direttamente dai risultati di ricerca.[1]
Oggi vi presentiamo le campagne di sola chiamata, un modo nuovo e semplice che consente alle aziende di raggiungere i potenziali clienti mettendo in evidenza il numero di telefono, la descrizione dell'attività e un pulsante di chiamata proprio dove le persone eseguono le ricerche.
Quando una telefonata è più preziosa di un clic sul sito
Le campagne di sola chiamata sono specificamente progettate per essere pubblicate esclusivamente sui dispositivi mobili in grado di effettuare chiamate telefoniche. Questo significa che ogni clic per il quale pagate può rappresentare una telefonata alla vostra azienda.
Offerte solo per le chiamate telefoniche
Dal momento che ogni clic può significare una chiamata telefonica, è possibile definire una strategia di offerta basata specificamente sull'obiettivo CPA o ROAS per le chiamate. In questo modo è quindi possibile ottimizzare il valore di ciascuna chiamata ricevuta dalla vostra azienda.
"I nostri clienti preferiscono sempre di più chiamarci dai loro dispositivi mobili per ricevere il preventivo dell'assicurazione. La cosa importante degli annunci di sola chiamata è che ci forniscono la possibilità di fare offerte basate sul valore di una chiamata, in maniera tale da consentirci di rispettare gli specifici obiettivi di ROI che abbiamo impostato per le vendite che avvengono telefonicamente."
Jason Johnson
Marketing Director, Clearlink Insurance
Annunci personalizzati incentrati su un singolo invito all'azione: le chiamate telefoniche
Personalizzate gli annunci con creatività come "parla oggi stesso con un esperto" oppure "chiama per fissare un appuntamento", per fare sapere alle persone che possono mettersi in contatto facilmente con la vostra azienda senza dover passare in sede.
Per BizLab, un rivenditore di telecomunicazioni su scala nazionale, la maggior parte delle conversioni avviene offline telefonicamente. "I nuovi annunci di sola chiamata hanno migliorato i volumi dei lead e i tassi di conversione, indirizzando ai dispositivi mobili annunci con inviti quali "chiama subito" che hanno il semplice obiettivo di generare chiamate telefoniche."
Catherine Wilson
Senior PPC Analyst, BizLab
Un importante Internet Service Provider utilizza le campagne di sola chiamata per collegare i clienti al team di vendita con semplicità e rapidità. "Con una chiamata telefonica come solo invito all'azione, gli annunci di sola chiamata migliorano l'esperienza dello shopping online, eliminando la fase intermedia di visita al sito web. Assicurano ai consumatori un modo semplice per ottenere il prodotto che desiderano chiamando direttamente il nostro centro vendite. Una migliore soddisfazione dei clienti accoppiata a un incremento di chiamate e vendite assicura un'esperienza vantaggiosa sia per gli inserzionisti che per i consumatori."
Josh Leibner
Director of Paid Search presso Red Ventures, partner di marketing per grandi aziende
Ulteriori informazioni
Se al momento utilizzate le estensioni di chiamata per creare annunci di sola chiamata, potete trovare i dettagli su come eseguire l'upgrade alle campagne di sola chiamata nel Centro assistenza AdWords.
Scritto da Amit Agarwal, Product Manager, AdWords